venerdì 18 luglio 2008

E poi ci lamentiamo di Riccò.

E' l'una di notte. Più o meno.
In tv scorazzano liberi i soliti film pseudo-horror e legal-thriller che farebbero venire il voltastomaco persino a John Grisham.
E io?
Io torno ad accucciarmi tra le calorose mura di questo antro infernale, portandomi gli strascichi di due notizie non da poco.
La prima riguarda Bolzaneto, il "carcere provvisorio" nel quale, ormai è accertato, furono consumate numerose torture.
Tante le prove, le testimonianze, gli accertamenti, una la pena: 5 anni di reclusione per l'ispettore della polizia penitenziaria Biagio Antonio Gugliotta. Un vero e proprio Maciste, a quanto pare, se fu davvero l' unico mattatore nella "macelleria" genovese.

La seconda riguarda Ottaviano Del Turco, benemerito ex (gentile concessione) presidente della regione Abruzzo. Un miliardo di debiti per la sua regione alla voce "sanità"; la clinica al centro delle indagini (e delle mazzette), Villa Pini, che non riesce nemmeno a traspotare i pazienti con le sue ambulanze e lui, dietro le sbarre del carcere di Sulmona, parla ancora "da governatore".

Perdonateci, a questo punto, se siamo sicuri che chi dovrebbe pagare avrà meno di quello che merita.
Niente rancore, per carità. Solo un pò di tristezza.



P.s. Capisco benissimo chi si sta domandando cosa c'entri Riccò. E' che mi dispiace, povero ragazzo: se fosse stato in Italia, visto l'andazzo, avrebbero denucianto quel medico comunista che aveva fatto le analisi.

2 commenti:

il-Guerriero ha detto...

Non so, forse sono io che abbasso il livello del blog, o forse se tu che ti dai troppe arie... sta di fatto che qui non ci viene mai nessuno. Eppure di simoniaci ce ne sono parecchi. Bah.

Cmq ottimo lavoro (se si può definire tale)

Anonimo ha detto...

Ma certo che sei tu che abbassi il livello del blog! V è pura perfezione!

PS x il-guerriero: Non ti preoccupare, anche io raramente capisco ciò che scrive il Divino. Ma è sempre Divino! I love him! XD