lunedì 15 giugno 2009

"Manca solo che dicano che sono gay"

“Mi hanno detto di tutto, manca solo che mi dicano che sono gay…”.
Così il premier a Portofino, durante la cena con Marco Tronchetti Provera, “scherzando” coi fotografi, fa l’ennesima battuta suscitando questa volta reazioni sdegnate nella comunità omosessuale.
La risposta dell’Arcigay al primo ministro non si fa attendere: “Complimenti al presidente, sempre attento a non offendere nessuno e a fare paragoni delicati e rispettosi”.

“Siamo certi - prosegue l’Arcigay attraverso la dichiarazione del suo presidente Aurelio Mancuso - che lei non sia gay, non tanto per le performance di cui danno conto i giornali di tutto il mondo, ma perché il suo linguaggio è solitamente intriso da un tronfio machismo, comune a tanti eterosessuali che ci tengono a mostrare in pubblico la loro ridicola virilità che in troppi casi alimenta l’omofobia”.

Origine: newskit.it

1 commento:

iphone25 ha detto...

ciao. ti volevo chiedere se vuoi fare lo scambio link con me, se vuoi farlo lasciami un commento in http://iphone25.blogspot.com/2010/04/blog-che-mi-linkano_27.html ciao..